mercoledì 9 settembre 2015

Peperoni ripieni al forno

 
I peperoni ripieni rappresentano per me uno di quei piatti per cui
"non è estate senza".
Mia nonna infatti li prepara spessissimo essendo, da sempre,
la coltivazione di peperoni
una delle più riuscite di mio nonno nell'orticello dietro casa.
 
Alle nonne, però, non piace lesinare sulle calorie e così...via di frittura.
A casa mia, invece, li prepariamo al forno
coniugando una cottura sana (e senza odori in casa!)
al gusto che, rispetto a quelli fritti, non ne risente affatto.
 
Le dosi non sono indicate in quanto
tutto varia in base alla quantità di peperoni che avete a disposizione.
 
INGREDIENTI:
 
peperoni
mollica di pane raffermo
pomodori
olive nere di Gaeta
olio evo
sale
prezzemolo
capperi sotto sale
alici sott'olio
aglio
 
PREPARAZIONE:
 
In una terrina "grattugiate" con le mani la mollica del pane raffermo
(perfetto è il pane campano, anche detto cafone)
ed unitevi l'aglio tritato finemente
le alici a pezzetti
i capperi sciacquati dal sale
le olive
il prezzemolo
e qualche pezzetto di pomodoro.
Salate ed oliate.
 
Prendete i peperoni, lavateli, tagliate la calotta a cui è attaccato il picciolo,
asportate la parte centrale con i semi e tutte le nervature bianche.
 
Farcite ogni peperone con il composto preparato
e chiudete con un quadratino di crosta di pane.
 
Ungete leggermente una teglia, disponetevi i peperoni
e cuocete in forno
a 170° per una ventina di minuti.
 
Consumateli tiepidi o freddi.
Si conservano in frigo anche 2-3 giorni.
 
Enjoy them.
 


 
Con questa ricetta partecipo al
 
 

Posta un commento