giovedì 14 maggio 2015

Torta light all'acqua e cacao (senza uova, senza burro, senza latte) - ricetta vegana


 
 A questo punto della mia vita, 
entrata negli -enta,
fortificata da alcune cocenti delusioni
ma convinta che "ad amare non si sbaglia mai",
ristorata dall'amore della mia famiglia,
innamorata della mia professione,
posso affermare,
forse con un pizzico di orgoglio,
di essere una persona scevra da pregiudizi,
aperta alle novità
 e mai, e ripeto mai,
giudicante.
 
Questo, a suo modo, si riflette anche sul mio "diario di bordo" in cui,
riesco a saltellare da una opulenta amatriciana ad una leggerissima vellutata 
da una torta ideata addirittura nel 1875 ad un tormentone degli ultimi mesi
da una voluttuosa mousse al cioccolato ad una torta da credenza vegana.
 
Ebbene sì,
anche se non ho abbracciato la fede vegetariana o vegana,
sono comunque del parere che diminuire alimenti,
ma soprattutto grassi,
di origine animale,
non possa che giovare alla nostra salute.
 
La ricetta di oggi,
infatti,
è un esempio di come si possa ottenere una torta da credenza
sana, soffice e gustosa
senza l'utilizzo di uova e burro.
 
INGREDIENTI:
 
225 g. farina 00
30 g. cacao amaro
160 g. zucchero semolato
250 ml acqua
50 ml olio evo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/2 bustina di lievito
 
zucchero a velo
 
PREPARAZIONE:
 
Preriscaldate il forno in modalità statica a 180° e foderata una tortiera da 22-24 cm con carta forno.
 
Prendete due terrine.
In una versate acqua, olio e vaniglia.
Nell'altra setacciate farina, cacao e lievito, unite lo zucchero e mescolate bene.
 
Ora fate una sorta di cratere al centro degli ingredienti secchi e versatevi i liquidi.
 
Con una frusta incorporate il tutto velocemente,
versate nella tortiera e infornate.
 
A me son bastati 15 minuti di cottura.
 
A cottura ultimata, fatela raffreddate prima di sformarla.
 
Spolverate con abbondante zucchero a velo.



 
 
 
 
 

Posta un commento