sabato 28 marzo 2015

Torta di mele...la mia.


 
La torta di mele, spesso,
coincide con i ricordi di infanzia di ognuno di noi.
 
C'è chi la associa alle merende preparate dalla mamma,
chi ne ha provate tante ma alla fine la migliore è sempre e solo la ricetta della nonna,
chi ha avuto il primo approccio ai fornelli con essa,
chi da ragazzino non mangiava frutta ma adorava le mele nella torta.
 
Quanto alle blogger,
chi non ha pubblicato, almeno una volta, la SUA torta di mele?
 
Beh, oggi è giunto il mio turno.
 
Non me ne vogliate ma, questa,
è la MIA torta di mele.
 
Quella che ho elaborato a mio gusto
(adoro il limone)
e secondo le mie esigenze:
olio extra vergine d'oliva al posto del burro
e priva di latte
per renderla più leggera e adatta agli intolleranti al lattosio.
 
Sarò pure di parte,
ma se vi dico che è deliziosa
mi credete?
 
INGREDIENTI:
 
3 uova
200 g. zucchero semolato
200 g. farina 00
50 g. fecola di patate
quattro mele qualità Golden
buccia grattugiata di un limone
75-80 ml. olio evo
mezzo bicchierino di limoncello
qualche goccia di limone
1/2 bustina di lievito
 
PREPARAZIONE:
 
Battete a lungo le uova con lo zucchero, sino ad ottenere un composto spumoso.
 
Aggiungete la scorza del limone, l'olio ed il limoncello.
 
Unite farina, fecola e lievito setacciati.
 
Preriscaldate il forno, modalità statica, a 180°.
 
Sbucciate le mele e tagliatele in quarti.
 
Riducete due mele a fettine,
ponetele in un piatto e spruzzatele con qualche goccia di limone 
per evitare che anneriscano.
 
Fate lo stesso con le altre due mele che, però,
avrete tagliato in cubetti.
 
Unite i cubetti di mela all'impasto.
 
Versate nella tortiera (dal diametro da 24 cm.)
imburrata e infarinata.
 
Sulla superficie della torta, infine,
ponete le fettine di mela a raggiera.
 
Cuocete per circa 30',
facendo comunque la prova stecchino.
 



Posta un commento