sabato 31 gennaio 2015

Il ciambellone più soffice del mondo di Adelaide Melles


 
Oggi vi posto la ricetta di un ciambellone che
- scommettiamo? -
 larga parte di voi avrà sicuramente già provato e apprezzato:
 il "ciambellone più soffice del mondo di Adelaide Melles".
 
Permettetemi il titolo "completo" perché questa ricetta,
famosissima e, per un periodo, vero e proprio tormentone,
viene spessissimo chiamata, semplicemente,
"ciambella all'acqua"...semplice dimenticanza?
Sapete bene che
(come vi dicevo in questo post, oltre che qui e qui)
 amo dare a Cesare quel che è di Cesare,
quindi mi sembra davvero doveroso citare l'autrice.
 
Quanto al ciambellone, poi, 
per me prepararlo è un vero e proprio must
se a colazione voglio gustare un dolce che sia
soffice per davvero
 
INGREDIENTI:
 
3 uova
250 g. zucchero
250 g. farina 00
130 g. olio di semi (per me, olio evo)
130 g. acqua
1 bustina di lievito per dolci
 
alchermes q.b.
 
 
PREPARAZIONE:
 
Metodo iper-classico:
preriscaldate il forno a 180°, montate per bene le uova con lo zucchero, aggiungete l'olio, l'acqua e la farina setacciata con il lievito.
 
Per questa versione, separate 1/3 dell'impasto e aggiungetevi bagna all'alchermes q.b.
 
Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella, versatevi l'impasto bianco, poi quello rosa e mescolate con la punta di un coltello per ottenere l'effetto marmorizzato.
 
Cuocete per 30-35'.
 
Varianti:
uvetta
gocce di cioccolato
rhum
vaniglia
buccia di limone
buccia di arancia
cacao amaro a metà dell'impasto
succo d'arancia al posto dell'acqua
ecc...
 


Posta un commento