giovedì 5 dicembre 2013

Panini morbidi e...le soddisfazioni che solo i lievitati sanno darti.

Chi ama dilettarsi in cucina sa di cosa parlo.
La sensazione che da pochi e semplici ingredienti le tue mani riescano a far nascere e crescere qualcosa...è meravigliosa. Io direi quasi appagante. E quando la tua cucina profuma di pane...beh, siamo al godimento allo stato puro!
Vi propongo la ricetta di questi piccoli e morbidi panini. Sono così carini che sulla tavola fanno subito festa.

Potete lasciarli vuoti oppure riempirli a vostro gusto prima di dargli la forma. Come con un pezzetto di wurstel, come ho fatto io oggi.



Per circa 10 panini vi occorreranno:

250 g. di farina Manitoba
150 ml. di latte tiepido
50 g. di burro fuso
12 g. di lievito di birra fresco (oppure 4 di quello secco)
1/2 cucchiaio di sale
1 cucchiaino di zucchero

latte q.b. per spennellarli

- per farcirli, ove intendiate farlo:
tre o quattro wurstel piccoli tagliati a pezzi

Intiepidite il latte e scioglietevi zucchero e lievito.
In una larga bowl mettete la farina, versate il composto di latte, lievito e zucchero e in ultimo il sale.
Impastate energicamente e quando l'impasto sarà formato prendetelo e sbattetelo energicamente sul piano di lavoro. Rimettete nella bowl e fate lievitare, coperto da un canovaccio, per 2-3 ore.
Trascorso questo tempo riprendete il panetto, stendetelo e con un coppapasta (ma va bene anche una tazza o un piattino da caffè) tagliate dei dischi, stendeteli ulteriormente (se volete farcirli questo è il momento) e dategli la forma di una pallina.
Mettete le palline su una teglia coperta con carta forno e fate lievitare per altre 2 ore almeno.
Trascorso anche il tempo necessario alla seconda lievitazione, spennellate i panini con del
latte e infornateli a 180-200° per 15-20 minuti o a doratura avvenuta.
Portateli in tavola, se possibile ancora tiepidi.


 



 
 
Posta un commento